V Marcia per l'Amnistia

16 Aprile 2017

dal carcere di Regina Coeli a Piazza San Pietro

Una nuova straordinaria mobilitazione, per ribadire la necessità di un'amnistia perchè le nostre istituzioni fuoriescano dalla condizione criminale in cui si trovano rispetto alla nostra Costituzione, alla giurisdizione europea, ai diritti umani universalmente riconosciuti e alla coscienza civile del Paese. leggi l'appello partecipa alla marcia

 

La Costituzione
costituzione italiana

Articolo 27
La responsabilità penale è personale.
L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato [cfr. art. 13 c. 4].

Articolo 79
L'amnistia e l'indulto sono concessi con legge deliberata a maggioranza dei due terzi dei componenti di ciascuna Camera, in ogni suo articolo e nella votazione finale [cfr. art. 75 c. 2].
La legge che concede l'amnistia o l'indulto stabilisce il termine per la loro applicazione.
In ogni caso l'amnistia e l'indulto non possono applicarsi ai reati commessi successivamente alla presentazione del disegno di legge.




serve una marcia in più fai una donazione

Don Ciotti al partito radicale








rita bernardini sciopero della fame

Foto rita bernardini Rita Bernardini sospende per 10 giorni lo sciopero della fame

Collegati alla pagina Facebook



PACCHETTO LEGGI MARCO PANNELLA
foto marco pannella